martedì 7 giugno 2016

Blogtour + Giveaway: "L'ultima estate a Chelsea Beach" di Pam Jenoff - Playlist dell'autrice

Buonsalve miei adorati Whispers, perdonate se i post sono drasticamente diminuiti. Il tempo scarseggia, le mie giornate sono scandite dai capitoli che ho da studiare per l'imminente esame. Fortunatamente, di tanto in tanto, riesco a ritagliarmi del tempo di voi, non potrei mai dimenticarmi dei miei Whispers; negli ultimi mesi il blog sta crescendo e voglio coccolarvi come meritate. Bando alle ciance, veniamo a noi. Di recente sono stata contatta da Elisa, blogger di "The bookish teapot", che mi ha gentilmente invitato a prendere parte ad un blogtour su un romanzo che desidero da un po'. Questo libro rispecchia perfettamente i miei gusti, la ringrazio di cuore. Amo le storie d'amore ambientate in un epoca storica lontana dalla nostra, se poi quest'amore è stato forgiato dalla guerra per me ha un fascino indescrivibile. Mi raccomando partecipate al Giveaway per vincere una copia cartacea del romanzo.

L'ultima estate a Chelsea Beach di Pam Jenoff
Nell'estate del 1941 Adelia Monforte, giovane ebrea, raggiunge l'America da Trieste per garantirsi quella sicurezza che l'Europa non può più darle. Accolta dagli zii, trascorre un'indimenticabile estate sulle coste del New Jersey insieme ai vicini di casa, la famiglia irlandese dei Connally. I quattro ragazzi Connally e la loro madre riescono a trasmetterle un calore e un affetto che Addie non pensava che avrebbe più provato. E se Liam, Jack e il piccolo Robbie diventano per lei amici fraterni, per Charlie, il maggiore, avverte fin da subito un sentimento più profondo. Quando è con lui i colori sono più vividi, il sole più caldo, il profumo dell'oceano più intenso e Addie vorrebbe che l'estate non finisse mai. Ma i venti di guerra soffiano impetuosi anche attraverso l'Atlantico e la spensierata adolescenza termina bruscamente in un giorno d'autunno quando un'insensata tragedia porta via il piccolo Robbie e tutti i sogni di Charlie e Addie. Per sfuggire all'infelicità a alla solitudine lei parte prima per Washington e poi per una Londra ferita dai bombardamenti e qui, come collaboratrice del Washington Post, comincia a trovare la sua strada. Il passato però non l'abbandona mai, è qualcosa con cui deve fare i conti, e forse la risposta ultima si trova su una spiaggia battuta dalle onde, nell'unico luogo che l'ha vista davvero felice.

Playlist
Nella mia tappa scoprirete la playlist che ha accompagnato l'autrice nella stesura del romanzo, e che lei dona ai suoi lettori. Queste musiche, caratteristiche degli anni '40, ci condurranno indietro nel tempo, un biglietto di sola andata per uno dei periodi più bui della storia dell'uomo. I brani scelti dalla Jenoff dipingono in modo impeccabile le atmosfere di quegli anni oscuri, tragici, nei quali la speranza la si intravedeva nella nascita di un bambino, nella lettera di un familiare costretto al fronte o ancora nella nascita di un amore osteggiato dal destino del mondo. Leggete questo romanzo lasciandovi cullare dalle melodie dell'epoca, permettete alla musica di condurvi sulla spiaggia di Chelsea Beach, a Washington ed in una Londra "ferita dai bombardamenti".
Mi raccomando fatemi sapere se la playlist vi piace, per facilitarvi l'ascolto di seguito vi inserisco anche i link ai brani.
I'll be seeing you - Where or When - Pennies from Heaven - The Way you loook tonight - I'll be home for Christmas - As time goes by - We'll Meet Again - In the mood - Boogie woogie bugle boy of company B - Don't sit under the apple tree - I had the craziest dream - People will say we're in Love

Regole del Giveaway:
- essere follower di tutti i blog
- commentare le tappe
- seguire la pagina fb di Harper Collins
Facoltativo:- condividere sui social l'evento



a Rafflecopter giveaway


Se lo desiderate premete sul simbolo 1+ in fondo al post, mi farebbe piacere avervi come lettori fissi del blog e vi invito sulla pagina del Whisper e sul mio canale momentaneamente in letargo Ciak: un amore tra le pagine.
Buona giornata  Whispers.

11 commenti:

  1. Bing Crosby e Billie Holiday non potevano di certo mancare,questa musica è sempre bella da ascoltare,intramontabile,se poi è accompagnata dalla lettura idonea si ha un connubio perfetto. Bella Playlist complimenti

    RispondiElimina
  2. Che bella playlist :)un bel viaggio nel tempo!!!

    RispondiElimina
  3. Una tappa particolare, quanto è bello ascoltare brani che ti riportano indietro nel tempo, voci particolari che si sentono alla bocca dello stomaco, la musica è anche questo, momento di introspezione, in bocca al lupo per i tuoi esami! Contenta di aver scoperto il tuo blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice che tu mi abbia scoperto, a prestissimo :D

      Elimina
  4. tanta musica d'altri tempi! mi piace!

    RispondiElimina
  5. Bing Crosby e Billie Holiday sono sicuramente i più conosciuti, sentendo le canzoni ho davanti agli occhi tutti questi film in bianco e nero di una volta.

    RispondiElimina
  6. Bellissime le canzoni di quell'epoca!

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Alcune di queste canzoni non le conoscevo ma devo dire che sono tutte molto belle e senza tempo

    RispondiElimina
  9. Bellissime canzoni Billie Holiday Bing Crosby e Glenn Miller li conoscevo gia e devo dire che sono azzeccatissimi nel contesto dell'epoca a cui la storia del libro si riferisce..brava *.*

    RispondiElimina
  10. Ciao, sono Vincenzo del blog Vita da scrittore!! Ti andrebbe di affiliarti a me e, magari, di iscriverti anche al mio blog? Ecco, questo è il link diretto del mio blog: http://vitadascrittore.blogspot.it

    Vincenzo.

    RispondiElimina

Ti ringrazio per aver visitato il mio blog, spero lascerai una traccia del tuo passaggio. A presto :D